Ischia

Come raggiungere Ischia

Ischia è situata in un punto strategico del Mediterraneo. E' collegata con i porti di Napoli Molo Beverello e Napoli Porta di Massa e Pozzuoli, con corse attive tutto l'anno. Inoltre è collegata con Sorrento, Capri e Salerno.  C’è anche il porto di Mergellina, al momento non funzionante.
Ci sono due tipi di corse da e per Napoli: aliscafi e traghetti.
Gli aliscafi sono solo per trasporto passeggeri, più veloci, che impiegano solo 45 minuti circa per raggiungere Ischia dalla terraferma. Alcuni aliscafi fanno scalo nell'isola di Procida, quindi impiegano circa 10-15 minuti in più rispetto agli aliscafi diretti.
I traghetti sono sia per trasporto persone che per auto. Possono essere diretti o con scalo a Procida ed impiegano, con partenza da Napoli, da 1 ora e 40 a circa 2 ore. Da Pozzuoli ci sono solo traghetti e impiegano circa 1 ora. La Cilindro Viaggi offre la possibilità di prenotare traghetti e aliscafi in modalità ticketless con il cambio voucher in biglietteria.

Chi Arriva in Auto

Da tutta Italia seguire le indicazioni per Napoli (Autostrada A1). Per chi si imbarca da Pozzuoli: immettersi sulla Tangenziale di Napoli direzione Pozuoli ed uscire a Via Campana, percorrere tutta la strada e seguire le indicazioni per il Porto. Per chi si imbarca da Napoli: continuare in autostrada fino a raggiungere l'uscita "Scali Marittimi" o "Napoli Porto", se non avete effettuato la prenotazione del biglietto marittimo dovrete proseguire  lungo Via Marina (con elevato rischio di traffico) e, seguendo le indicazioni, accedere all'area portuale dal "Varco Pisacane", se invece avete previdentemente già acquistato il biglietto, usciti dall'autostrada potrete raggiungere facilmente i punti di imbarco senza transitare per la città accedendo al "Varco Bausan" e seguendo le indicazioni che troverete lungo il tragitto.
Potrete in ogni caso scegliere il percorso più adatto alle vostre esigenze da www.viamichelin.it o dai fornitori di indicazioni stradali che preferite.
Consigliamo vivamente, inoltre,  di prenotare il passaggio marittimo soprattutto in alta stagione da giugno a settembre o durante Ponti e Festività in quanto si può incorrere in lunghissime attese ai punti di imbarco se non in possesso di un titolo di viaggio acquistato anzitempo.

Chi Arriva in Aereo

L'aeroporto più vicino è quello di Napoli Capodichino, collegato al porto di Napoli (sia Beverello che Porta di Massa) con mezzi pubblici e taxi. Cilindro Viaggi può prenotare con te il treno e offrirti i migliori prezzi per un pacchetto volo + hotel a Ischia + transfer. Occorrono circa 20 minuti in auto.
Il mezzo pubblico più usato è l’Alibus. Il costo del biglietto è di 3 € se si acquista nelle tabaccherie. Si può acquistare anche a bordo ma il costo è maggiorato. Non siamo responsabili di eventuali cambiamenti di orari o sospensioni e variazioni dei termini di servizio.
Per non avere preoccupazioni vi invitiamo ad usufruire del nostro servizio di prenotazione di transfer privati dall’aeroporto al porto e viceversa o addirittura dall’aeroporto fino in hotel a Ischia con il passaggio marittimo incluso nel prezzo. In alta stagione consigliamo vivamente la prenotazione dell’aliscafo o del traghetto in quanto anche per i passeggeri ci possono essere problemi di disponibilità, in particolare per gli aliscafi.

Chi arriva in Treno

La stazione ferroviaria più importante di Napoli è Napoli Piazza Garibaldi che è collegata ai porti sia con mezzi pubblici che con taxi. Occorrono circa 10 minuti in auto.  Anche per chi arriva in treno la scelta migliore è sempre il trasferimento completo fino a IschiaCilindro Viaggi può prenotare per te il treno e offrirti i migliori prezzi per un pacchetto treno + hotel a Ischia + transfer. 

Ischia ..."L'isola verde"

Ischia si trova all'estremità occidentale del Golfo di Napoli, di fronte ai Campi Flegrei ed è la più grande delle isole di origine vulcanica e tra le più rinomate stazioni idro-termo-climatiche marine e turistiche d'Italia e del mondo. Una superficie di 46,33 chilometri quadrati, distribuiti in sei comuni: Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana, Barano con altrettanti sindaci e consigli comunali. Essa si eleva dal fondo del mare per 1.300 metri di cui solo 788 emergono in superficie. Denominata Isola Verde, per la prorompente vegetazione "mediterranea" che la caratterizza, e Isola della Salute, per la ricchezza di fonti termali di cui il sottosuolo è ricco, Ischia e' una delle mete più frequentate dai turisti di tutto il mondo, attratti dal fascino di un luogo che racchiude in sé natura e cultura, tradizioni e modernità, storia e mito. Le coste sono molto frastagliate e caratterizzate da suggestivi promontori e incantevoli insenature, stupende baie e romantiche calette, alcune delle quali raggiungibili solo in barca. Visitare l'isola in una sola giornata è impresa ardua ma non impossibile, grazie al Tour Ischia Cilindro Viaggi. È possibile trascorrere un’intera giornata (o anche solo la metà), in giro per l’isola d’Ischia spostandosi su comodi e moderni bus, con uno splendido itinerario che tocca i sei comuni dell’isola e i suoi punti più suggestivi. Ci sono anche tour dell’Isola d’Ischia tematici e particolari, tour per bambini e famiglie e giri dell’isola in barca, in catamarano o in barca a vela. A Ischia è anche possibile praticare diving, snorkeling in tutti i comuni dell’isola ed in particolare a Sant’Angelo e trekking in montagna. Per saperne di più sulle escursioni, clicca qui.

Ischia

È il comune più densamente popolato, adatto a chi ama la vita mondana e i negozi eleganti oltre al relax e alla vita da mare.
Da vedere: Castello Aragonese, Museo del Mare, Torre Guevara (detta di Michelangelo).
Spiagge: Spiaggia dei Pescatori, Spiaggia di Cartaromana, Spiaggia degli Inglesi, Spiaggia del Lido, Piccola Spiaggia di San Pancrazio accessibile solo via mare.

Casamicciola Terme

Il comune deve la sua notorietà alle sue terme, tra le più antiche d'Italia, sfruttate già in epoga greco romana. La Marina è la zona più e in con la piazza molto vicina al porto e all’unica spiaggia del comune. Adatto a chi vuole tutto a portata di mano e comodo per chi vuole girare in tutta l’isola perché molto ben collegato con tutti gli altri comuni soprattutto se si scelgono gli hotel del centro.
Da vedere: parco termale Castiglione, Osservatorio Geofisico, Monte Rotaro con il cratere del Cretaio.
Spiagge: Marina.

Lacco Ameno

ll più piccolo comune dell’isola ma non per questo di minore importanza e bellezza (deve il suo nome attuale agli antichi Romani che lo chiamavano Locus Amenus ossia luogo incantevole). Presenta un bel centro con un lungo corso e la grande Piazza Santa Restituta, antistante la Chiesa omonima, il Museo Archeologico ed il Municipio.
Noto per la presenza di grandi alberghi e la frequentazione di numerosi vip durante la stagione turistica. Adatto a chi desidera vivere la vacanza a metà fra la mondanità e le bellezze artistiche e paesaggistiche.
Da vedere: Scavi Archeologici di Santa Restituta, Museo Archeologico Pithecusae all’interno del complesso di Villa Arbusto, parco termale Negombo.
Da vedere anche il "Fungo", un caratteristico scoglio a forma di fungo che è il simbolo del comune e dove vive una razza di lucertole uniche al mondo, presenti solo qui e sui Faraglioni di Capri.
Spiagge: San Montano, piccole spiagge situate lungo il corso principale.

Forio

Questo comune è situato sul versante dell’isola molto suggestivo e rinomato per i suoi paesaggi, per la straordinaria bellezza della natura in tutti i suoi aspetti dalle spiagge ai boschi e anche per il suo centro storico con le numerose chiese e le torri. Adatto a chi ama la natura e desidera qualcosa in più rispetto ad una normale località di villeggiatura: la vita da spiaggia e terme si arricchisce di spunti culturali, botanici con i giardini, naturalistici con il trekking e le passeggiate.
Da vedere: La Colombaia di Luchino Visconti, Giardini Ravino, La Mortella, Torrione, Basilica di San Vito, Chiesa del Soccorso (Santa Maria della Neve), Baia di Sorgeto, parco termale Poseidon.
Spiagge: Citara, Cava dell’Isola (la più adatta ad un pubblico giovane), San Francesco, Sorgeto, Chiaia.

Serrara Fontana

E' il comune in montagna dell’isola: colpisce perché completa la ricchezza naturalistica dell’isola d’Ischia con i suoi boschi e i suggestivi panorami godibili grazie alla sua posizione elevata.
All’interno del territorio del comune, troviamo anche Sant’Angelo, piccolo e pittoresco paesino di pescatori sul mare. Classico paesaggio mediterraneo con il porticciolo turistico, arricchito da negozi molto chic, ristorantini e bar presenti nella piazza principale e lungo le piccole e tipiche stradine del borgo. Adatto a chi vuole vivere la vacanza dimenticando completamente gli ambienti metropolitani e rilassandosi all’ombra di una palma o in riva al mare o in un ristorantino tipico. E' di sicuro il luogo più esclusivo dell'isola.
Da vedere: Torre di Sant’Angelo, Vetta del Monte Epomeo, Belvedere di Serrara.
Spiagge: Cava Ruffano, Cava Grado e la spiaggia lungo l’istmo di Sant’Angelo, il Parco Termale Tropical ed il Parco Termale Aphrodite-Apollon.

Barano

Tra la montagna e il mare, il comune di Barano vanta la più grande spiaggia dell’isola: i Maronti. Inoltre presenta sentieri naturalistici molto suggestivi.
Da vedere: Spiaggia dei Maronti, sorgente di Nitrodi, Antiche Terme Romane di Cava Scura, pineta di Fiaiano.

 

Richiesta informazione

Per inoltrare una richiesta di prenotazione, chiamateci allo 081998221. Oppure inoltre una email, compilando il seguente modulo e ti risponderemo entro 24 ore